Ti do la mia Parola: il percorso e i suoi temi sussidio1819

In questa tabella trovi i temi delle varie tappe, in sintesi l’obiettivo che intendiamo raggiungere insieme e che all’inizio di ogni tappa viene richiamato in maniera più ampia, il brano della Parola di Dio che ci fa da guida e un suggerimento per il periodo in cui svolgere l’incontro, che è comunque lasciato alla libertà dell’animatore/responsabile del gruppo e armonizzato nel ritmo dell’anno liturgico

 

TEMA Obiettivo Brano Biblico
1.   Il valore della comunicazione e la liturgia Riconoscere il valore della comunicazione umana e la liturgia come luogo privilegiato per dialogare con Dio 1Gv 1,1-4 Inizio del Percorso
2.   La Parola di Dio Acquisire la consapevolezza del valore della Parola di Dio Is 55, 10-11 Novembre – Dicembre

(Avvento – Natale)

3.   Le risposte dell’assemblea Saper comunicare con Dio in modo corretto e responsabile Es 19,3-8

 

Gennaio
4.   Dialogare con il nostro Padre: la preghiera Sapersi rivolgere a Dio in modo filiale e fiducioso Mt 6, 7-14

 

Febbraio
5.   La comunione eucaristica Comprendere che comunicare bene è entrare in comunione con l’altro Gv 14,23-24

 

Marzo – Aprile

(Quaresima e Pasqua)

6.   Comunicare con il mondo Imparare a non tacere e a testimoniare quanto ascoltato At 4, 8-20

 

Maggio

STRUTTURA DI OGNI TAPPA

Non solo parole: si comincia l’incontro con un’attività che aiuti i ragazzi a riflettere e prendere consapevolezza del tema che verrà presentato e approfondito.

 Dio ci dà la sua Parola: si legge un brano della parola di Dio che richiama il tema proposto per l’incontro.

Parliamone: si suggerisce un breve approfondimento del brano biblico e dell’obiettivo su cui si vuole riflettere.

Dai la tua parola a Dio: Vengono fornite alcune domande di riflessione per aiutare il ragazzo a formulare un impegno da vivere nella quotidianità, a “dare la sua parola”.

Preghiera del ministrante: è la preghiera con cui o si apre si conclude l’incontro e che si trova all’interno del sussidio

 

 

 


Questa è la tua casa: è uscito il nuovo sussidio formativo per il gruppo ministrantiScopri il nuovo sussidio