L’eroismo di Brian: seminarista morto per salvare la vita a una donna in pericolo Storie

La diocesi di Wichita, nel Kansas (USA), offre preghiere per un seminarista scomparso dopo aver salvato una donna nel fiume Arkansas.

Brian Bergkamp, 24 anni, aveva finito il suo secondo anno di seminario. Sarebbe dovuto essere  ordinato sacerdote nel 2018.

Il seminarista era in kayak con quattro amici il 9 luglio sul fiume Arkansas. L’acqua era forte e impetuosa, una delle donne del gruppo è stata buttata fuori dal suo kayak.

Bergkamp si è tuffato in acqua dopo che la donna era caduta, ed è stato in grado di aiutarla a raggiungere la sicurezza, ma è stato poi tirato sotto dalla corrente forte, secondo i funzionari.

I soccorritori hanno cercato il seminarista, momenti di preghiera si sono svolti ogni sera presso la Chiesa cattolica di S. Anna in Wichita fino a quando non è stato trovato.

Chi conosceva il seminarista lo descrive come disinteressato e dicono che non sono stati sorpresi dal suo atto di auto-sacrificio per salvare la vita di un altro.

“Sarebbe andato fuori del suo modo di aiutare qualcuno probabilmente. Quindi, quello che ha fatto è stata una cosa molto naturale per lui” dice a KSN News il vice rettore del Mount St. Mary University, padre Kenneth Brighenti.

“Diceva di avere avuto il desiderio di aiutare le persone, per salvare la gente. Pensava di fare il vigile del fuoco o il paramedico o il poliziotto, ma ha deciso che il sacerdozio era quello che voleva fare davvero”, ha aggiunto Jan Haberly, direttore di Lord Diner, che serve pasti a chi ha bisogno. Bergkamp era stato stagista alla  mensa questa estate.

Il Vescovo della diocesi, Sua Ecc. Mons. Carl Allan Kemme, nel comunicato pervenuto a Fides, ha commentato: “Sapevo che Brian era un seminarista eccezionale, tranquillo, delicato, diligente nel suo lavoro e negli studi”. Sarebbe stato ordinato diacono al termine del prossimo anno scolastico.
Mons. Andrew Baker, rettore del Seminario, ricorda Bergkamp come un “leader silenzioso, ma molto efficace”. “Era un giovane riflessivo ed orante. Conosceva la profondità di ciò che significa essere un cristiano e un sacerdote. Non ha dovuto certo pensarci due volte prima di agire”.

Fonte: http://www.ncregister.com/daily-news/kansas-seminarian-missing-after-rescuing-woman-in-arkansas-river/


Questa è la tua casa: è uscito il nuovo sussidio formativo per il gruppo ministrantiScopri il nuovo sussidio